nick2nick

eBooks by nick2nick: corsi e dizionari

46 risposte in questa discussione

1b3o.jpg

Daniele Imperi

Scrittura per il web

Compendio di articoli

2012 | EPUB + PDF | 0.8 MB

Daniele Imperi ha raccolto in questo ebook tutti gli articoli comparsi nel 2011 sul sito Pennablu.it che facevano parte di un corso online in cui si insegnava a scrivere per il web e in cui lo stesso Imperi condivideva la sua decennale esperienza di scrittore per siti. Il libro affronta le peculiarità della scrittura per il web e dunque individua le differenze tra la scrittura creativa e la scrittura per il cartaceo. Delineato il campo in cui muoversi, si indicano le "regole", o meglio i consigli da tenere a mente, se si vuole creare un articolo per un sito, che abbia caratteristiche soddisfacenti. I consigli dell'autore sono molto pratici e riguardano la struttura dell'articolo, il pubblico a cui ci si rivolge, la scelta del titolo, ecc.: insomma l'abc del web writer. Un ebook utile e scorrevole.


http://www.tusfiles.net/iiyld0ypo224

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SCARICA DA OLTRE 80 HOST A PARTIRE DA 3,99 € AL MESE

CLICCA SULL'IMMAGINE DI ALLDEBRID QUI SOTTO

1kxw.jpg

Daniele Imperi

La documentazione in narrativa

2013 | EPUB + PDF | 0.6 MB

La documentazione è un passo fondamentale nella scrittura creativa – anzi, nella scrittura di qualsiasi genere. Non si può scrivere una storia senza aver prima studiato, letto, scoperto ogni dettaglio e segreto del mondo che dobbiamo narrare. A cominciare dalla lettura di opere del genere letterario di cui fa parte la nostra storia, lo scrittore deve procedere passo passo alla realizzazione del suo mondo, affrontando il periodo storico e l'ambiente geografico, le tematiche da trattare, la costruzione dei suoi personaggi e del loro passato, l'invenzione dei nomi – che giocano un ruolo non indifferente nella storia – e la cura del dettaglio. Saranno di aiuto al lavoro di documentazione lo studio di immagini e filmati, per conoscere “dal vivo” la scenografia del suo romanzo, ma anche la propria esperienza personale. Nell'ebook sono contenuti dieci articoli apparsi sul sito Pennablu.it che prendono in esame anche l'elemento fantastico di una storia e la cosiddetta falsa documentazione.


http://www.tusfiles.net/gr3ljqbllikq

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

995t.jpg

Daniele Imperi

L'ambientazione nel fantastico

2013 | EPUB + PDF | 0.5 MB

Questo ebook riunisce alcuni articoli apparsi sul sito Pennablu.it dal 2012 sulla creazione di un mondo fantastico, articoli che saranno di utilità sia per chi scrive racconti sia per chi scrive romanzi. Una serie di passi da seguire per arrivare alla costruzione di un mondo inesistente e immaginario e per ottenere la massima credibilità possibile nella narrativa fantastica, non per farla deragliare dal suo legittimo binario, ma per renderla più reale, tridimensionale, permettendo così al lettore di entrare in un mondo che appare del tutto vivo e dinamico.


http://www.tusfiles.net/5hvvyczjkdv3

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NUOVA VERSIONE

y2ze.jpg

Lorenzo Cavalieri

Cosa non dire quando cerchi lavoro

2013 | EPUB + PDF + MOBI | 0.9 MB

Lorenzo Cavalieri, già autore del libro "Mi vendo (bene) ma non sono in vendita" dove spiega come trasformare le proprie passioni e competenze in una narrazione vincente e «acquistabile», ha raccolto in questo ebook 16 tipologie di "colloqui da incubo". L'Autore è laureato in Scienze Politiche e ha conseguito l'MBA presso il Politecnico di Milano. Dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile commerciale in due prestigiose multinazionali, da alcuni anni è consulente e formatore manageriale, specializzato in sviluppo delle motivazioni e delle competenze commerciali di professionisti e reti di vendita.


http://www.tusfiles.net/w087r89bmotg

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

afrb_buonsenso.jpg

Alessandra Farebegoli

Manule di buonsenso in rete

2014 | True PDF | 4.5 MB

Ecco il nuovo "Manule di buonsenso in rete" di Alessandra Farebegoli, consulente e coach di marketing online. 160 pagine di preziosi consigli su come comportarsi se si lavora online o se si intende promuovere la propria attività in rete. Quali strumenti utilizzare, quali scartare e con quali criteri scegliere l'approccio giusto per comparire nel frenetico e spesso confuso mondo di Internet.


http://www.tusfiles.net/w770ia1w7rum

http://www.nowdownload.ch/dl/a9d94abda6d6e

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jpsln_express.jpg

John Peter Sloan

English express

2014 | EPUB + MOBI + AZW3 | 8.5 MB

John Peter Sloan torna in libreria con un nuovo corso di inglese. Conosci già le basi? English Express ti aiuterà a rendere finalmente più fluido e sicuro il tuo inglese. Fai cambiare velocità al tuo inglese, il metodo è quello "smart" che ha reso Sloan l'insegnante di inglese più amato d'Italia. Ripassa le regole di base, verifica se sei pronto per partire, prendi sicurezza con i tempi verbali, sconfiggi il fantasma del Perfect, entra in confidenza con i verbi irregolari, cambia marcia con i phrasal verbs, fai la differenza con le frasi idiomatiche, basta intoppi: vai come un treno!


http://www.tusfiles.net/gtcetwtwkeaz

http://www.nowdownload.ch/dl/a782dbbeca43b


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sbrtz_galateo.jpg

Stefano Bartezzaghi

Come dire

Galateo della comunicazione

2011 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.2 MB

Le scorrerie di Bartezzaghi, allegro linguista e principe dei giocatori di parole, tra le praterie della lingua: i suoi usi e abusi, i suoi trucchi e doppi sensi. I nuovi modi di comunicare della civiltà digitale: il web, le mail, gli sms. I blog. Facebook e Twitter. Telefoni da leggere e da scrivere. Com'è fatto l'italiano che parliamo. I nuovi strafalcioni. E quelli antichi. Dall'editorialista di "Repubblica", un ritratto comico dell'Italia postmoderna, la sua lingua, la sua grammatica, la sua morfologia, la sua sintassi.


http://www.tusfiles.net/7pt3iqv4rvrs

http://www.nowdownload.ch/dl/d12e7f9651b29


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tdmr_linguaggio.jpg

Tullio De Mauro

Prima lezione sul linguaggio

2012 | EPUB + MOBI + AZW3 | 0.6 MB

Più di ogni altro segno, le parole accompagnano ogni nostra esperienza: le più personali e private e le più pubbliche, le più abituali e le creazioni più straordinarie della fantasia e del pensiero scientifico. Questo libro ci introduce a capire radici, modi, effetti del nostro parlare e, forse, a controllarlo meglio.


http://www.tusfiles.net/shtdvnofbz27

http://www.nowdownload.ch/dl/27d71fcee02af


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gfrrn_letteratura.jpg

Giulio Ferroni

Prima lezione di letteratura italiana

2009 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.0 MB

La letteratura ha giocato un ruolo di primo piano nello sviluppo storico dell'Italia, contribuendo non solo alla costruzione di un modello linguistico nazionale, ma imprimendo una forte spinta ideale allo stesso processo unitario. Oggi, assediati e messi sotto scacco da modelli mediatici degradati, gli studi letterari si trovano in particolare difficoltà, e la stessa tradizione letteraria nazionale è chiamata ad incontrarsi con il nuovo contraddittorio quadro mondiale. In un contesto del genere è più che mai necessario mantenere viva la continuità con il mondo ideale e civile che la nostra letteratura ha costruito nel suo lungo cammino. Giulio Ferroni guida i lettori a riscoprire i caratteri (veri o presunti) di quella tradizione, ricorda i grandi autori, le linee portanti dei processi linguistici, stilistici, metrici, retorici. La sua Prima lezione è soprattutto un invito, aperto a tutti, affinché si torni al diretto confronto con i classici di ogni tempo, alla passione per la lettura, a uno studio attento e curioso delle tendenze essenziali della critica, della storiografia, della teoria letteraria contemporanea, del rapporto tra la letteratura e le altre arti.


http://www.tusfiles.net/yp1npml8df0x

http://www.nowdownload.ch/dl/29354815f06cf


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lsrnn_grammatica.jpg

Luca Serianni

Prima lezione di grammatica

2013 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.0 MB

Giusto? Sbagliato? Si dice così? Si scrive così? Una lettura curiosa, utile e concreta sulle norme della nostra lingua, le sue complicazioni e le sue raffinatezze. A scriverla è uno dei più noti grammatici italiani. Luca Serianni insegna Storia della lingua italiana nell'Università di Roma La Sapienza. Accademico della Crusca, è autore di una insuperata Grammatica italiana.


http://www.tusfiles.net/lrgbwsa77w9j

http://www.nowdownload.ch/dl/3d053629686ca


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pattv_facebook.jpg

Paolo Attivissimo

Facebook e Twitter

Manuale di autodifesa

2012 | True PDF | 3.9 MB

Parlare di autodifesa dai social network, come se si trattasse di un nemico o di un aggressore, può sembrare eccessivo. Ma i fatti parlano molto chiaro:

– I giornali segnalano spesso equivoci, liti e imbarazzi scaturiti da conversazioni o immagini private caricate sui social network e poi trafugate e rese pubbliche.

– Fra i giovanissimi, e anche fra gli adulti, è di moda scambiarsi foto molto intime sui social network, pensando (erroneamente) che le garanzie di privacy di questi servizi siano credibili.

– I datori di lavoro e i selezionatori hanno sempre più spesso l‘abitudine di valutare i candidati tramite i social network, in base a quello che gli aspiranti lavoratori vi scrivono e vi pubblicano.

– Attraverso i social network, i già assunti criticano l‘azienda, rivelano dettagli riservati o si fanno cogliere a simulare malattie e così si trovano licenziati a causa dei social network, perché non si rendono conto di essere letti anche dai colleghi, dal datore di lavoro o dalla concorrenza.

– Gli avvocati divorzisti usano la cronologia delle attività sui social network del coniuge avversario per ricostruirne amicizie, legami e spostamenti sospetti: è quasi un pedinamento digitale.

– Nei social network, come nella vita, ci sono anche i molestatori e i predatori sessuali, ma in questo ambiente sono più spavaldi e invadenti, perché sanno (o credono) di essere anonimi e impossibili da rintracciare.

– Si creano anche nuove forme di bullismo (il cosiddetto cyberbullismo), come le videorisse, vale a dire scontri organizzati e pianificati per riprenderli con i telefonini e poi pubblicarli sui social network, o il trolling (provocazione a distanza per il puro gusto di rovinare i rapporti sociali di una vittima o farla arrabbiare).


http://www.tusfiles.net/3dbmbppbf3sy

http://www.nowdownload.ch/dl/1ec7ba8ec8445


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rgmpcs_bonus.jpg

Raffaele Giomini, Pasquale Cosi

Bonus Malus Minus

Il latino degli italiani

2009 | True PDF | 1.0 MB

"Bonus Malus Minus" è una raccolta in ordine alfabetico, curata dagli Autori, di circa un migliaio di modi di dire latini usati ancora oggi comunemente anche da chi non ha mai studiato la lingua dei nostri antichi progenitori. Vi compaiono molti vocaboli isolati dei quali si stenterebbe riconoscere immediatamente la discendenza dal latino (un album di fotografie, aggiungere una postilla, un negozio di ferramenta, tifoso della Juventus, crema nivea, propaganda elettorale..., per citare alla rinfusa i primi che ci vengono in mente); tante locuzioni appartenenti ai più svariati ambiti del nostro parlare quotidiano (colto in flagrante, agire motu proprio, la festa del Corpus Domini, legge ad personam, ricevuto in pompa magna, vivere more uxorio...); una nutrita serie di aforismi, di sentenze ricche di profonda saggezza e tanto altro ancora(in dubio pro reo, aurea mediocritas, per aspera ad astra, nemo propheta in patria, carpe diem, summum ius summa iniuria...). Ciascun lemma latino è affiancato dalla traduzione italiana e da un breve commento chiarificatore che non di rado si lascia andare ora a considerazioni sferzanti e indignate, ora, al contrario, a battute sorridenti e briose.


http://www.tusfiles.net/8bkjvn95yldd

http://www.nowdownload.ch/dl/a231fb43c4e60


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ipzzn_galeotto.jpg

Isabella Pezzini

Il testo galeotto

La lettura come pratica efficace

2007 | True PDF | 0.5 MB

Tre sono i temi che si intrecciano nei saggi contenuti in questo libro: l'approccio semiotico alla lettura, la messa in scena delle passioni e l'efficacia testuale. La semiotica contemporanea ha riconosciuto nelle problematiche testuali uno dei suoi principali oggetti di studio, dividendosi tra un approccio che dia conto dei processi generativi dei testi, e una visione che pone maggiormente l'accento sull'interpretazione. I risultati di questi studi sono confluiti in una sorta di "lingua generale del racconto", o teoria della narratività. La narratività, a partire dagli anni Ottanta, viene riconosciuta come vera e propria dimensione passionale nell'organizzazione testuale. Le analisi si focalizzano allora sui racconti di passione, ed è facile osservare che alle "passioni enunciate" corrispondono "enunciazioni appassionate": i testi producono modelli culturali che organizzano le soggettività, il "sentire", e al tempo stesso offrono modelli di adesione verso i contenuti che mettono in scena. Si ripresenta la questione dell'efficacia semiotica: in che modo i testi intrigano, coinvolgono ed arrivano a trasformare i propri fruitori? È proprio questo il nodo problematico su cui il volume si concentra, alternando la riflessione di carattere generale a esempi di analisi testuale.


http://userscloud.com/rer10000hcmb

http://www.tusfiles.net/t9hlir1junon

http://www.nowdownload.ch/dl/44cb6583430ac


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uec_stessa.jpg

Umberto Eco

Dire quasi la stessa cosa

Esperienze di traduzione

2012 | EPUB + MOBI + AZW3 | 2.2 MB

Il libro nasce da una serie di conferenze e seminari sulla traduzione tenuti da Umberto Eco a Toronto, a Oxford e all'Università di Bologna negli ultimi anni, e dell'intervento orale cerca di mantenere il tono di conversazione. I testi si propongono di agitare problemi teorici partendo da esperienze pratiche, quelle che l'autore ha fatto nel corso degli anni come correttore di traduzioni altrui, come traduttore in proprio e come autore tradotto che ha collaborato con i propri traduttori. La questione centrale è naturalmente che cosa voglia dire tradurre, e la risposta – ovvero la domanda di partenza – è che significhi “dire quasi la stessa cosa”. A prima vista sembra che il problema stia tutto in quel “quasi” ma, in effetti, molti sono gli interrogativi anche rispetto al “dire”, rispetto allo “stessa” e soprattutto rispetto alla “cosa”. Dato un testo, che cosa di quel testo deve rendere il traduttore? La semplice superficie lessicale e sintattica? Troppo facile, ovvero troppo difficile, come si vedrà.


http://userscloud.com/gw7nztz33ewp

http://www.nowdownload.ch/dl/3ed8dbf6ddb1f


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uec_minerva.jpg

Umberto Eco

La bustina di Minerva

2011 | EPUB + MOBI + AZW3 | 2.0 MB

La Bustina di Minerva è una rubrica iniziata sull'ultima pagina dell'“Espresso” nel marzo 1985 e continata con regolarità settimanale sino al marzo 1998, quando è diventata quindicinale. Quindi, anche considerando qualche settimana di sciopero e qualche numero doppio per Natale e Capodanno insieme, le Bustine dovrebbero essere ormai seicentosettanta o giù di lì. Una serie, con il titolo “Istruzioni per l'uso”, era stata pubblicata nel 1990 su Il secondo diario minimo. Ne restavano abbastanza, anche lavorando sull'ultimo decennio, per selezionare quelle che qui ora appaiono, e che spaziano da riflessioni sui problemi del mondo contemporaneo, alla società italiana, alla stampa, al destino del libro nell'era di Internet, sino ad alcune caute previsioni sul terzo Millenio e a una serie di “divertimenti” o raccontini. La raccolta dà il senso della rubrica che, come vuole il titolo, intendeva raccogliere quegli appunti occasionali e spesso extravaganti che talora si annotano nella parte interna di quelle bustine di fiammiferi che si chiamano appunto Minerva. Molti di questi pezzi hanno trovato polemiche, altri sono stati usati da insegnanti nelle scuole, quasi tutti hanno dato luogo a migliaia di lettere da parte dei lettori (che andavano dal consenso al consiglio e all'insulto). Sulle Bustine pubblicate dal 1985 al 1994 è stata anche scritta una tesi di laurea, discussa da Joseph Cadeddu a Paris X. Benché volutamente occasionali e disposte a vistosi salti di registro, dal comico al tragico, queste Bustine raccontano la nostra storia degli ultimi anni.


http://userscloud.com/lzy6p6zcvool

http://www.nowdownload.ch/dl/f572c9bbcd1f1


Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcrls_felice.jpg

Richard Carlson

Puoi essere felice qualunque cosa accada

Cinque principi per gustare la vita con la giusta prospettiva

2013 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.3 MB

Molti credono che potranno essere felici solo dopo aver risolto i propri problemi, migliorato le relazioni e raggiunto gli obiettivi prefissati. Invece Richard Carlson spiega ai lettori come essere felici subito, adesso, a prescindere dalla situazione in cui si trovano. Basandosi sui principi di Pensiero (i pensieri sono volontari, non involontari); Umore (pensare è un’attività volontaria cangiante e le sue variazioni si chiamano “umori”); Realtà Separate (ciascuno pensa in modo unico e ineguagliabile e vive in realtà psicologiche separate); Sentimenti (sentimenti ed emozioni fanno da barometro quando sei fuoristrada, diretto verso l’infelicità); Presente (il solo momento in cui puoi essere felice, soddisfatto e realizzato). Questa guida indispensabile conduce il lettore attraverso le sfide della vita restituendogli la gioia di vivere e di godersi il viaggio lungo il cammino.


http://userscloud.com/pdmqk1qzrosb

http://www.tusfiles.net/ki1rray8dsh9

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pdsr_problemi.jpg

Pino De Sario

È facile affrontare i problemi della vita se sai come farlo

2014 | EPUB + MOBI + AZW3 | 2.2 MB

Può un problema trasformarsi in un'occasione? Quante volte nel bel mezzo di una discussione in famiglia o sul lavoro vorremmo scappare lontano, evadere da tutte le difficoltà che si creano nella comunicazione con gli altri? Perché non ci si capisce? Perché è così complicato far passare le proprie istanze? I maggiori affanni quotidiani ce li creano proprio le relazioni con il prossimo, spesso più croce che delizia. Il nodo sta nel fatto che ognuno di noi vuole sempre la ragione, ci troviamo in difficoltà ad ammettere un errore o a chiedere semplicemente scusa. Molti scontri sono il frutto non solo di visioni della vita diverse, ma anche di carattere e temperamento poco affini. Per agevolare le relazioni occorre immettersi sulla strada della lealtà e del buon senso. È facile affrontare i problemi della vita se sai come farlo offre al lettore una galleria di strumenti indispensabili per tutti, per pianificare e rendere possibile una serena convivenza nelle relazioni con gli altri e con noi stessi. Una guida indispensabile per gestire al meglio il rapporto con noi stessi e con gli altri.


http://userscloud.com/070wp2sk00w6

http://www.tusfiles.net/8tm0ie1xj9pr

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lgvnn_lavoro.jpg

Lucia Giovannini

Crea il lavoro che vuoi

2012 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.3 MB

Il tuo lavoro non ti piace? Vorresti trasformare la tua vita professionale ma hai paura di fare un salto nel buio? Se stai scegliendo una carriera, se la stai reinventando, se stai cercando lavoro o lo stai cambiando, se non sei al 100% soddisfatto di quello attuale, questo ebook è per te! Passiamo gran parte della nostra vita al lavoro: se siamo demotivati, delusi, annoiati, arrabbiati stiamo perdendo una parte importante di noi stessi. Ma cosa desideriamo davvero, al di là dello stipendio: quali risultati? Che tipo di rapporto vorremmo avere con i colleghi? Quali sono i progetti che ci entusiasmano? Le cose in cui siamo bravi? Il punto di partenza, ci rivela Lucia Giovannini, è applicare alcune tecniche e strumenti che si sono rivelati estremamente efficaci con migliaia di persone. Scoprirai così come valorizzare i tuoi talenti (tutti noi ne abbiamo), sfruttare le tue passioni, potenziare le tue capacità per realizzare i tuoi sogni, per renderli concreti e reali, per mettere qualcosa di unico in quello che fai e trovare finalmente il tuo lavoro ideale.


http://userscloud.com/up03ylr1o6kq

http://www.tusfiles.net/zbfg8dwqecvz

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fgrc_grammatica.jpg

Fabio Greco

Grammatica facile

Un corso completo di grammatica con didattica interattiva e autoverifica immediata

2013 | EPUB + AZW3 | 2.5 MB

Grammatica facile è un corso interattivo di grammatica in formato epub3, il più avanzato tra i formati ebook. Inoltre, l'epub3 è fruibile su tutti i device (PC, Mac, Tablet). In maniera essenziale e graduale, con attività interattive da svolgere passo passo direttamente sul device, sono spiegate le regole basilari dell'italiano a tutti i livelli: fonetico, morfologico, lessicale, sintattico. Il corso è organizzato in Unità, ciascuna delle quali si apre con una semplice lettura iniziale con attività di comprensione del testo. Seguono brevi e chiari paragrafi, ricchi di schematizzazioni, con la trattazione delle principali regole della lingua presenti nella lettura ed esercitazioni interattive. Gli esercizi interattivi sono di due tipi, a seconda del grado di difficoltà: a risposta chiusa con autoverifica immediata (lo studente con un clic può visualizzare se ha svolto correttamente o no l'esercizio e ritentarlo) e a risposta aperta (lo studente svolge, compilandolo a video, l'esercizio e può salvarlo sul suo device, stamparlo, o inviarlo al docente per la correzione). A fine unità Lo spazio del Lessico affronta argomenti lessicali con esercitazioni specifiche; seguono gli Esercizi di fine unità, una batteria completa di esercizi per la verifica dell'apprendimento da parte del docente. Grazie alle funzionalità del formato, il testo è anche ricco di link sia a voci di glossario sia a regole spiegate precedentemente. Grammatica facile: un modo nuovo ed efficace per recuperare, consolidare, rafforzare le competenze linguistiche di Italiano.


http://userscloud.com/912pf8zi31s2

http://www.tusfiles.net/dh5dkjs7ojry

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:21:

ebmbc_foto.jpg

Erma Bombeck

Quando in vacanza la tua faccia comincia a somigliare alla foto sul passaporto, è ora di tornare a casa

1992 | EPUB + MOBI + AZW3 | 1.1 MB

Almeno una volta l'anno scatta per tutti noi il momento della Grande Vacanza. Quasi sempre si tratta di un "Grande Viaggio". Dovrebbe essere un'occasione memorabile e offrirci la preziosa opportunità di sottrarci alle fatiche del lavoro, della casa, della famiglia... Già, dovrebbe. Il problema e che in vacanza non ci andiamo da soli: quasi sempre ci accompagna qualcuna di quelle creature — il coniuge, i figli — così intensamente presenti durante il resto dell'anno. E poi, confessiamolo: viaggiare e faticoso. Vi può capitare come niente di finire nel mezzo di una guerra tribale in Papuasia, di fare una crociera nel Baltico alla merce di un capitano che sa dire solamente “Sono norvegese. Per ora non c'è alcun pericolo”, o di cadere vittime delle micidiali tecniche di vendita dei commercianti turchi di tappeti. Grazie al cielo, Erma Bombeck queste esperienze le ha fate: e sa raccontarcele con lo humor inimitabile e il garbo che le hanno conquistato milioni di fedelissimi lettori in tutto il mondo. Dalla disastrosa scomodità della roulotte alle drammatiche ricerche di una toilette nei luoghi più improbabili (comprese le navicelle spaziali), questo esilarante vademecum copre tutte le tragiche, ineluttabili circostanze delle vacanze. Per permetterci di affrontare con un sorriso uno dei più faticosi impegni della nostra vita.


http://userscloud.com/bp81q5az4vyi

http://www.tusfiles.net/ddium0a95pry

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

:21:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NUOVA VERSIONE

assm_americano.jpg

Renate Georgi Wask, Annette Linnemann (a cura di)

L'americano senza censura

(slang americano)

Assimil | 1998 (editing 2015) | PDF | 1.7 MB

Il gergo è una lingua vera e propria, perciò non può essere del tutto distaccata dalla lingua ufficiale, alla quale porta un soffio di libertà e di fantasia. Questa guida è un passaporto indispensabile per capire fino in fondo gli americani e la loro parlata popolare, riflesso di una cultura giovane e dinamica.


http://userscloud.com/er37iqphvro0

http://tusfiles.net/wq0jj5qix4oz

Password: nick2nick

Registrati o effettua il login per visualizzare questo contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti